Come configurare Android adb senza mini-usb

android serial lines debugCome presentato in un post precente, il demone adb (nell’host device) può essere impostato in modo tale da accettare le richieste di connessione da wifi o ethernet invece che da usb. Questo procedimento è comune per la maggior parte degli smartphone/tablet Android e per ottenere tutto ciò bisogna almeno avere a disposizione la connessione serial usb grazie alla quale alcuni comandi di inizializzazione vengono spediti.

Il connettore mini-usb è molto buono e compatto, ma se siete nella situazione in cui avete la necessità di staccare il cavo e riattaccarlo moltissime molte, potrebbe succedere che nel lungo periodo questo si rompa e non funzioni più. Come conseguenza, avere un connettore che non funziona, vuol dire che non potete più caricare i vostri apk, fare il debug ed in generale controllare il device Android.
Continue reading

How to configure Android adb without using the mini-usb

android serial lines debugAs presented in an earlier blog post, the Android adb daemon (in the host device) can be set to listen for requests coming from wifi or ethernet instead of the default usb. This process is common for the majority of Android smartphone/tablets and in order to achieve it, the host device must receive at least a set of initialisation commands sent throughout the mini-usb connector.

The mini-usb is a very good connector but when you have to disconnect and reconnect it many times, it may fail or broke. As a consequence, having a mini-usb connector that does not work, means that you can not upload your apks, debug and in general manage your Android device. Continue reading